fbpx

Occhio secco e allergia: come combatterli

Occhio secco e allergia: come combatterli

occhio secco e sala operatoriaOcchio secco e allergia: come combatterli.

L’arrivo della primavera coincide in Italia con un appuntamento fisso con le allergie da pollinazione per quasi una persona su 5. Questa costante crescita è da correlare al processo di industrializzazione e a quello di urbanizzazione, che ha trasformato le comuni allergie stagionali in fenomeni perenni e persistenti.

A rimetterci sono molto spesso gli occhi:

infatti, i gas inquinanti e il microparticolato si depositano sulla congiuntiva innescando una reazione infiammatoria. La persistenza dell’infiammazione altera la barriera epiteliale e attiva le cellule del sistema immunitario.

Uno studio, realizzato da un team di ricercatori di Miami, ha messo a fuoco la stretta correlazione tra occhio secco e allergie oculari.
La diagnosi di occhio secco ricorreva 606.700 volte (in media 1 paziente su 6) e il picco di casi si verificava ogni anno ad aprile, in coincidenza con i picchi delle conte polliniche di ogni primavera. Già in precedenza era stata documentata la correlazione tra l’incidenza di occhio secco e fattori ambientali, quali l’inquinamento dell’aria associato a determinate condizioni metereologiche.

Occhio secco ed eccessiva lacrimazione

Quando parliamo di occhio secco, stiamo parlando allo stesso tempo della disfunzione del film lacrimale, che comprende tutte quelle condizioni in cui l’idratazione dell’occhio è compromessa o insufficiente. Tra queste condizioni vi è anche l’eccessiva lacrimazione. Quando l’occhio è troppo secco può produrre più lacrime del dovuto. Strano, ma si tratta di una lacrima acquosa che non svolge la sua fisiologica azione. Inoltre l’emissione di lacrime acquose priva la ghiandola lacrimale dell’acqua che servirebbe alla vera lacrima che quindi viene prodotta in minor quantità: è un circolo vizioso che bisogna interrompere con una adeguata terapia.

Oltre a bruciore, rossore, starnuti e altri disturbi di varie entità, le allergie, che si manifestano in modo sempre più frequente, possono causare secchezza oculare. Questo fenomeno negli ultimi anni ha trasformato le comuni allergie stagionali spesso in fenomeni persistenti durante tutto l’anno, che hanno importanti effetti anche sui nostri occhi. I gas inquinanti e il micro particolato presente nell’aria si depositano sulle mucose delle vie aeree e sulla congiuntiva innescando una reazione infiammatoria. Il persistere dell’infiammazione può alterare la naturale barriera epiteliale attivando le cellule del sistema immunitario. Questa cronica stimolazione del sistema immunitario rilascia sostanze che nel tempo diventano tossiche per l’organismo ma anche per la cornea e la congiuntiva, causando quindi secchezza oculare.
EB MEDICAL si serve del Dry Eye Dual Sistem, soluzione immediata per la sindrome dell’occhio secco. Una tecnologia innovativa che unisce l’efficacia della luce pulsata ai benefici della radiofrequenza.

2019-04-18T12:53:04+00:00