fbpx

Le abitudini che ti fanno invecchiare

Le abitudini che ti fanno invecchiare

La tonicità della nostra pelle dipende molto dalla quantità di Collagene ed elastina riusciamo a produrre.  Presenti in abbondanza alla nascita e poi gradualmente in via di estinzione sono la vera causa della perdita di Tonicità. Stimolare la produzione di collagene ed elastina dipende molto  dal nostro stile di vita e dalle nostre abitudini. Mettendo in atto piccole ma continue strategie per preservare il più a lungo possibile la tonicità della pelle, quindi il patrimonio di collagene ed elastina.

Ecco alcuni comportamenti da evitare:

Mangiare troppi zuccheri

Si pensa sempre agli zuccheri in relazione alla linea, alla silhouette. Ma non molti sanno che consumarne in abbondanza può causare un invecchiamento precoce della pelle e una comparsa prematura delle rughe. Perché lo zucchero, una volta ingerito, innesca un processo che viene chiamato glicazione  che impatta su collagene ed elastina, con conseguente perdita di elasticità delle fibre che diventano rigide. Da qui rughe e perdita di tono.

Dormire su un fianco

Trascorriamo in media il 60 per cento delle notti dormendo su un fianco e ci muoviamo una trentina di volte. Tutto questo porta allo schiacciamento del volto sul cuscino e queste continue pressioni producono pieghe sul viso che col tempo diventano rughe e perdita di tono ed elasticità.

Prendere troppo sole

Non dovrebbe esserci bisogno di ripeterlo, ma prendere troppo sole e male, ovvero senza adeguata protezione e nelle ore più calde, distrugge praticamente il patrimonio di collagene ed elastina.

Non bere o bere poco

L’acqua è un elemento indispensabile per il buon funzionamento della pelle che, se ben idratata, risulta più compatta e luminosa.

Non proteggersi da smog e inquinamento

La pelle è continuamente esposta alle aggressioni ambientali, smog e inquinamento in primis. Il che è causa di stress ossidativo, ovvero la pelle si disidrata, “soffoca” letteralmente a causa delle particelle inquinanti che vi si depositano (soprattutto se non si procede a una corretta pulizia) e soprattutto è preda di radicali liberi, che a volte la pelle non riesce da sola a smaltire, anche se è provvista di un complesso di sostanze antiossidanti ed enzimi naturali, soprattutto nel suo strato più superficiale, l’epidermide.

Come intervenire?

Oltre a seguire i nostri preziosi consigli… Noi di Ebmedical ti consigliamo di sottoporti a delle sedute di Airone che produce un vero e proprio shock termico. Questo macchinario stimola la sintesi di nuovo collagene, la proteina più abbondante e importante del corpo umano perché svolge un ruolo fondamentale nel supporto e nella struttura dei tessuti connettivi e ha un immediato effetto rigenerativo e anti age.

2018-07-07T08:53:49+00:00