fbpx

Caldo e gambe gonfie

Caldo e gambe gonfie

Il caldo è arrivato e con esso qualche piccolo fastidio per il nostro corpo, di cui si farebbe volentieri a meno. Tra questi c’è il problema delle gambe gonfie, un malessere molto comune tra le donne, che si accentua nei mesi estivi. Ecco come combattere il senso di pesantezza e il leggero formicolio con dieci rimedi naturali.

Limitare i cibi ricchi di sale

Il gonfiore può essere causato da problemi di ritenzione idrica. In questo caso bisogna limitare l’assunzione dei cibi che la favoriscono. Cominciate con il diminuire l’uso del sale e consumate con moderazione cibi in scatola, formaggi e salumi.

Favorire la circolazione sanguigna

In caso di gambe gonfie fragole, ribes e mirtilli sono da inserire nella dieta perché hanno degli effetti positivi sull’organismo: riattivano la circolazione sanguigna e favoriscono i processi depurativi. Sono consigliati anche i kiwi e gli agrumi, ricchi di flavonoidi e di vitamina C.

Pediluvi

La sera concedetevi un pediluvio con dell’acqua fresca a cui potete aggiungere delle erbe rinfrescanti, come la lavanda, il timo, il rosmarino e la menta. Per stimolare la circolazione sono efficaci anche delle brevi docce, concentrando il getto d’acqua sulle zone più gonfie.

Una breve passeggiata

Il gonfiore e la pesantezza possono essere dovute al fatto che si sta per molto tempo sedute o in piedi. In questi casi, può essere d’aiuto una passeggiata, anche breve, camminando a passo sostenuto.

Alzare le gambe

Prima di andare a letto, può essere utile tenere, per qualche minuto, le gambe sollevate, appoggiandole su un cuscino. Così facendo le gambe e la caviglie si sgonfieranno.

Massaggi

Per risolvere il problema delle gambe gonfie ci si può affidare alle mani esperte dei massaggiatori oppure fare da sé, procedendo con dei movimenti circolari che partono dalle caviglie e, pian piano, salgono verso l’alto.

Tisane

Scegliete il timo o il fieno greco se il problema è legato alla ritenzione idrica, la menta, il mirtillo, la centella asiatica o il finocchio se dovete stimolare la circolazione.

 

2018-05-03T11:56:52+00:00