fbpx

Difese immunitarie e autunno: Ecco i cibi che possono aiutarci

Difese immunitarie e autunno: Ecco i cibi che possono aiutarci

Young woman having flu and blowing her nose at handkerchief

Bisogna cominciare a pensare all’autunno, quel periodo dell’anno in cui arrivano puntuali le malattie di stagione: influenze, raffreddori, bronchiti e tosse. Prima di correre ai ripari con le medicine, si potrebbe cercare di prevenire i malanni rafforzando le difese immunitarie.

Le difese immunitarie svolgono un compito molto importante: salvaguardano il nostro organismo dall’attacco di virus o batteri. Esistono, infatti, alcune buone abitudini ed alcuni ottimi cibi che, se assunti con regolarità, hanno la capacità di rafforzare il nostro sistema immunitario. Seguire una dieta bilanciata dal punto di vista nutrizionale può aiutare a rafforzare le nostre difese, apportando all’organismo tutte quelle sostanze di cui ha bisogno per un corretto funzionamento.

In generale, se l’obiettivo è quello di costruire una barriera all’attacco dei virus, limitare il consumo di cibi che contengono quantità eccessive di zuccheri e di grassi saturi, sarebbe già un ottimo passo avanti. Tuttavia, esistono alimenti come il cioccolato, i funghi o molte erbe aromatiche, equiparabili a veri e propri antibiotici naturali. Ecco qualche consiglio…

L’aglio è un alimento capace di rafforzare le difese immunitarie stimolando la moltiplicazione delle cellule che si occupano di combattere le infezioni. Tali caratteristiche sono attribuite all’aglio per via del suo contenuto di allicina e di solfuro. Ma non solo, sarebbe inoltre in grado di aiutare l’organismo ad espellere tossine e cellule cancerogene.

Le verdure sono, inoltre, ottime alleate, in particolar modo quelle amare per le proprietà depurative. Via  libera a radicchio, cicoria, tarassaco e catalogna. Perfette quelle di colore arancione o rosso: carote, zucca, e barbabietole. Il betacarotene, infatti, serve ad aumentare il numero delle cellule che combattono le infezioni e contribuisce all’eliminazione dei radicali liberi.

Il cioccolato fondente non dovrebbe mai mancare nelle nostre diete, poiché è in grado di potenziare un gruppo di linfociti capaci di migliorare l’adattamento delle nostre difese al mutare delle infezioni. Così come il Salmone, un alimento ricco di vitamina D, è indispensabile per evitare le infezioni respiratorie.

Vi sono, poi, dei funghi considerati dei veri e propri medicinali, denominati shiitake, maitake e reishi. Essi contengono betaglucani, dei carboidrati complessi che migliorano l’attività del sistema immunitario contro le infezioni e contro il cancro, oltre a ridurre le allergie legate ad un cattivo funzionamento del sistema immunitario.

Ancora, il Miele è uno dei migliori alleati contro i malanni. Contiene sostanze con una elevata azione battericida e agisce come un antibiotico naturale. Con l’arrivo dei primi freddi un cucchiaino di miele la mattina aiuta a disinfettare le prime vie respiratorie, prevenendo e contrastando tosse, raffreddore e mal di gola. Infine, la frutta, in particolare quella ricca di vitamina C come gli agrumi, agevola il sistema immunitario e rafforza l’organismo, favorendo l’assorbimento del ferro contenuto negli alimenti vegetali.

Quindi la prossima volta che andiamo a fare la spesa mettiamo nel carrello solo i cibi che ci assicureranno un autunno e un inverno in piena salute

2017-09-28T09:04:22+00:00