fbpx

La blefarite cause e soluzioni!

La blefarite cause e soluzioni!

La blefarite è una comune affezione oculare che causa una infiammazione delle palpebre. La condizione può essere difficile da gestire perché tende a recidivare.

La blefarite si presenta in due forme:

Blefarite anteriore – colpisce la parte anteriore esterna della palpebra, dove sono attaccate le ciglia. Le due cause più comuni di blefarite anteriori sono batteri (Staphylococcus) e forfora del cuoio capelluto.

Blefarite posteriore – colpisce la palpebra interna (la parte umida che entra in contatto con l’occhio, detta mucosa aplebrale) ed è causata da problemi con le ghiandole sebacee in questa parte della palpebra. Due disturbi della pelle possono causare questa forma di blefarite: l’acne rosacea, caratterizzata da pelle rossa e infiammata, e la forfora del cuoio capelluto (dermatite seborroica).

Quali sono i sintomi della blefarite?

I sintomi di entrambe le forme di blefarite includono sensazione di corpo estraneo o di bruciore, lacrimazione eccessiva, prurito, sensibilità alla luce (fotofobia), palpebre rosse e gonfie, arrossamento degli occhi, visione offuscata, occhio secco, o croste sulle ciglia al risveglio.

Le complicazioni della blefarite includono:
Calazio: Si tratta di una cisti palpebrale in genere indolore, causata da infiammazione delle ghiandole sebacee della palpebra. Possono essere dolorosi e arrossati se c’è anche un’infezione.

Problemi con il film lacrimale: secrezioni oleose aumentate o diminuite che fanno parte del film lacrimale possono causare irritazione e fastidi. Perché le lacrime sono necessarie per mantenere la cornea sana, i problemi del film lacrimale può rendere le persone più a rischio di problemi e infezioni corneali.
Come viene trattata blefarite?

Il trattamento per entrambe le forme di blefarite implica l’osservanza di norme igieniche. Compresse calde possono essere applicate per ammorbidire le croste, seguite da un lavaggio della palpebra con un batuffolo di cotone e una miscela di acqua e shampoo per bambini. Perché la blefarite raramente va via completamente, la maggior parte dei pazienti devono mantenere una routine di igiene delle palpebre per la vita. Se la blefarite è grave, il medico oculista può anche prescrivere colliri antibiotici o steroidi.

Alle   varie   metodiche   terapeutiche   per  curarlo,   si   è  aggiunta recentemente una procedura basata sull’utilizzo  della luce  pulsata,  una tecnologia già nota e  utilizzata   in   ambiti   differenti   da   quello   oftalmologia,   come,  ad  esempio  quello dermatologico.
Questa metodologia viene sfolta dalla nostra tecnologia ORIONE

MOLTEPLICI SONO GLI EFFETTI:

  • Scioglie l’anormale secreto delle ghiandole del meibomio Favorisce la fuoriuscita del meibum solidificato, elimina i Batteri ed il Demodex.
  • Si presume che alteri la stimolazione delle fibre nervose, interrompendo così quei circuiti che sono alla base del dolore infiammatorio e neuropatico Stimolando le fibre parasimpatiche aumenta l’attività delle ghiandole.
  • Diminuisce i mediatori infiammatori cutanei Migliora la morfologia cellulare e di conseguenza la funzionalità delle GHM Riscalda e libera le GHM.
2017-05-19T12:45:36+00:00